Monferrato ad alta voce

Sussurri d’arte tra le colline

Quarta edizione – Grazzano Badoglio
28-29-30 giugno 2024

Ideato e diretto da Marco Pagani

IL TEMA DELLA QUARTA EDIZIONE

Parole spedite, parole ricevute

Monferrato ad alta voce è un festival di cultura e spettacolo, ideato e diretto dall’attore Marco Pagani.
“Parole spedite, parole ricevute” è il filo rosso di questa quarta edizione, che quest’anno lega come di consueto letture ad alta voce, performance di teatro e musica, rinnovando emozioni e divertimento.

Il festival si terrà anche in caso di maltempo nelle location della Basilica e della Scuola di Grazzano Badoglio.

Monferrato ad Alta Voce

Il Programma

Venerdì 28 giugno

Prima serata

Ore 19,30 (sul sagrato)
presentazione del libro LA VERSIONE DI COCHI
Cochi Ponzoni in dialogo con Marco Pagani

Ore 21.00 (sul sagrato)
LETTERE SCOTTANTI, DELIRANTI, ESILARANTI
Interpretate da Jenny De Cesarei, Giuliana Atepi, Mattia Bressan
Con quiz a premi su mittenti e destinatari condotto da Stefania Rosso
Musiche eseguite dal DUO DI VIOLONCELLO E FISARMONICA composto da Lucia Sacerdoni e Matteo Castellan

Degustazione di Vini locali

Monferrato ad alta voce

Sabato 29 giugno

Seconda serata

Ore 19,30 (sul sagrato)
Annamaria Musajo Trio – Paris L’Esprit
Carrellata di grandi successi francesi

Pierluigi Ferrari, chitarra – Alberto Guareschi, contrabbasso – Marcello Noia, clarinetto

Ore 21,30 (sul sagrato)
AMORE ARDENTE DI CRISTALLO PURO
Carteggio tra A. Camus e Maria Casarès
con Elda Olivieri e Oliviero Corbetta
Musica dal vivo a cura di Milos Raparini

Degustazione vini locali.

Monferrato ad alta voce

Domenica 30 giugno

La mattinata

Ore 10.00 (teatrino dei Cumba)
DI CHI È QUESTA LETTERA?
Identikit grafologico di lettere famose
A cura di Guglielmo Incerti Caselli, grafologo e Presidente dell’Associazione Grafologica Italiana

Ore 12 .10 (in chiesa dopo la messa)
CANTO V DELL’INFERNO (di Paolo e Francesca)
Voce recitante Marco Pagani
Tastiere Esther Fluckiger

ore 13.15 (nel chiostro)
e per finire Sorpresa gastronomica tra INFERNO E PARADISO
A cura dello chef Stefano Zanardi

Degustazione vini locali.